Essere vegetariani non è una malattia!


Non so se al nord Italia la situazione è migliore ma qua al Sud un vegetariano viene trattato come un malato. 

Per intenderci odio queste domande: Perché non mangi carne? Perché ti prende così? Ma è da molto che non mangi carne? E come mai non vuoi mangiare carne? E cosa mangi? Come fai a non mangiare carne? Sei allergico? Ti fa male? Sei andato da un dottore? Non ci vuole un nutrizionista? Non ti senti male? Non hai carenze? Perché hai scelto questa castità?

E odio queste affermazioni: guarda che se non mangi carne ti ammali, devi mangiare la carne che fa bene, dai mangia la carne che il bello della vita sono i peccati di gola, guarda che se non mangi carne è come se non fai sesso, mangia la carne contiene il calcio e molte vitamine. 
''E non voglio continuare oltre''

Molte volte evito i pranzi e le cene con i parenti proprio per questo motivo; perché devono sempre menzionare questa mia scelta? Perché devo essere sempre al centro dell'attenzione, a volte mi sento in colpa, e dire che sono loro che mangiano gli animali morti e non io, non ho parole, in che mondo vivo? Sembra stupido che ogni volta devo ricordare ad un tavolo pieno di persone ''non vegetariane'' che la carne fa più male che bene. Molte volte ti prendono anche in giro come se dici cose dell'altro mondo, cose senza senso, eppure è confermato dalle ricerche: la carne aumenta il rischio di tumore, provoca malattie cardiovascolari e molti altri problemi. Se vuoi mangiare la carne sei libero di farlo, ma lascia che io decida cosa mangiare. Ma lasciamo perdere parole al vento, come parlare ad un credente accanito verso un dio che non esiste. Sicuramente tutti quelli come Gandhi, EinsteinLeonardo da Vinci, Pitagora, e molti altri avevano torto nel dire che mangiare la carne non è un bene per l'umanità.







2 Responses
  1. nuvoleblu Says:

    premetto sono onnivora.. le mie amiche vegetariane e vegane dichiarano di avere il tuo stesso problema.. anzi si sono meravigliate tutte del perchè io non le abbia fatte. Sarò più intelligente della media? Non credo.. ho imparato però che tutto ciò che è diverso fa paura e tutto ciò che mentalmente non accettiamo cerchiamo di arginarlo. Tutte quelle domande assurde derivano dal loro modo di vedere le cose e dalla poca voglia di non accettarle. La prossima mangiata parentale cucina tu.. ti potresti stupire dei complimenti. :D

  2. Traveler Says:

    Sai che mi hai dato un ottimo consigli? Purtroppo non credo che mi danno la possibilità di farlo, qua le donne fanno tutto da sole, quando ci sono i pranzi sembrano una squadra di chef in carriera, mi sembra brutto intromettermi nel loro spazio haha :)

Posta un commento

Visualizzazioni totali

abcs